prenota

100 volte Arena di Verona!

100 volte Arena di Verona!

«L’Arena è l’unico teatro al mondo dove la musica si ascolta anche con gli occhi»: parole del tenore Giovanni Zenatello, che nel 1913 ebbe l’intuizione geniale di usare per la prima volta l’Arena di Verona per mettervi in scena l’opera lirica. Quell’esperimento ebbe un successo talmente grande che ancora oggi si ripete ogni anno, confermando a distanza di più di un secolo il potere unico dell’Arena di emozionare ad ogni spettacolo, come fosse il primo, sia gli artisti che vi si esibiscono, molti di fama mondiale, sia il pubblico, che da sempre ricopre nelle serate in Arena un ruolo da protagonista oltre che di destinatario finale di questa esperienza magica.

In occasione del Festival n.100, che giunge 110 anni dopo il primo Festival in un conteggio interrotto delle due guerre mondiali e dalla recente pandemia, la Fondazione Arena ha annunciato per l’estate 2023 un programma imperdibile: a pochi passi dall’Hotel Colomba d’Oro, l’albergo 4 stelle più vicino all’Arena di Verona, la Stagione Lirica vedrà alternarsi ben otto diverse opere, più alcune serate straordinarie che includeranno il grande debutto areniano di Juan Diego Flórez il 23 luglio, l’atteso ritorno a Verona di Jonas Kaufmann il 20 agosto, ed un concerto sinfonico dell’Orchestra e Coro del Teatro alla Scala per la prima volta sul palco dell’Arena di Verona, il 31 agosto.

Ecco gli otto titoli che andranno in scena:

  • Aida, da sempre regina assoluta dell’Arena di Verona, andrà in scena in 14 serate in una produzione completamente rinnovata: una “doppia prima” il 16 e il 17 giugno; e poi 25, 29 giugno; il 9,26, 21, 30 luglio; il 2, 13, 18, 23 agosto ed infine due serate a settembre: il 3 e l’8.
  • Carmen di Bizet, nell’acclamata versione firmata dal grande Franco Zeffirelli, sarà protagonista di 5 serate: 23 giugno; 6 luglio; 11 e 24 agosto e 6 settembre.
  • Il Barbiere di Siviglia di Rossini si svolgerà il 24 e 30 giugno, e il 13 e 22 luglio.
  • Rigoletto di Verdi andrà in scena l’1, il 7, il 2 luglio e il 4 agosto.
  • La Traviata, altro capolavoro di Verdi, si terrà nell’allestimento di Franco Zeffirelli l’8, 14, 27 luglio, 19, 26 agosto e infine il 9 settembre nella serata che concluderà il Festival;
  • Nabucco, altro grande classico verdiano, sarà rappresentato il 15 e 28 luglio; e il 3 e 17 agosto.
  • Tosca di Puccini e si svolgerà il 29 luglio, 5, 10 agosto, 1 settembre; e
  • Madama Butterfly, anch’essa di Puccini, sarà infine di scena il 12, 15 agosto; 2 e 7 settembre, anch’essa nella versione firmata dal Maestro Franco Zeffirelli.

Gli spettacoli in scena saranno dunque 50, e si svolgeranno in meno di tre mesi: dal 16 giugno, weekend inaugurale dalle mille sorprese, al 9 settembre 2023. In particolare il weekend inaugurale del 16-17 sarà una novità senza precedenti: un intero fine settimana di inaugurazione nel quale le due rappresentazioni di Aida saranno legate da una vera e propria “festa non-stop” che coinvolgerà in modi sorprendenti il pubblico, coinvolgendolo in due “notti bianche in musica” che termineranno dopo l’alba.

L’Albergo Colomba d’Oro è da sempre dimora prediletta da artisti e personaggi di fama internazionale, che dopo essersi esibiti nell’Arena di Verona, decidono di soggiornare presso il nostro Hotel.

Concludi al meglio le magiche serate all’Arena di Verona in occasione di questo emozionante Centenario, concedendoti un soggiorno a 4 stelle all’Hotel Colomba d’Oro in centro a Verona ed un trattamento di bellezza unico ed indimenticabile come la serata di musica e cultura a cui scegli di partecipare.